Perché l'automazione del design è al centro del nostro software CPQ

Sommario

    Condividi questo articolo

    Ottieni una dimostrazione

    Quando il “Padre del CAD”, DR. Patricky Hanratty, che ha inventato l'Automated Drafting and Machining (ADAM), non avrebbe potuto immaginare come marchi come SolidWorks avrebbero preso il suo progetto per la progettazione assistita da computer e l'avrebbero utilizzato.

    Quarant'anni dopo, CAD ha potenziato la produttività ingegneristica, trasformato la qualità del design e reso la collaborazione e la condivisione senza soluzione di continuità. Ora, proprio mentre la realtà virtuale e aumentata stanno arrivando online, automazione della progettazione sta rivoluzionando ancora una volta il CAD.

    With design automation, manufacturers of complex, configurable products can generate CAD drawings automatically, accurately, and instantly. Engineers can skip menial, manual tasks and focus on innovation. Sales can provide quotes in seconds. And customers can enjoy a rapid, streamlined customer experience.

    Design automation lies at the heart of what we do at KBMax. Here’s why.

    Che cos'è l'automazione del design?

    Catturare le tue conoscenze e intenzioni ingegneristiche, applicandole in tempo reale durante il configurazione del prodotto processo e la generazione automatica di disegni CAD senza input ingegneristici: questa è l'automazione della progettazione.

    Come tutte le forme di automazione, l'automazione della progettazione porta a una maggiore qualità del prodotto, velocità e output riducendo i costi, i tempi di consegna e gli errori. Con l'automazione della progettazione, puoi rimuovere l'elemento umano da una serie di attività di modellazione lente e noiose, eliminando una volta per tutte i colli di bottiglia della progettazione.

    In che modo l'automazione della progettazione CAD influisce sul processo CPQ?

    For manufacturers of complex products, the design and engineering phase is often the most painful. Not only because it’s slow and repetitive, but because it’s fraught with errors and inconsistencies.

    Oggi, i rappresentanti di vendita hanno a che fare con cataloghi di prodotti in continua espansione con centinaia di opzioni e dipendenze. Ed è difficile. Con un know-how tecnico alquanto limitato, ci si aspetta che configurino prodotti che soddisfino le esigenze uniche dei clienti. E a volte commettono errori.

    Alcuni errori di configurazione sono semplici: perdere una virgola o un punto, selezionare la casella sbagliata o scrivere qualcosa di illeggibile. Altri sono più sfumati: una configurazione non è conforme agli standard di sicurezza o sarà una vera seccatura da produrre.

    Visivo CPQ con l'automazione della progettazione elimina tutti gli errori di configurazione del prodotto e rimuove la complessità dell'ingegneria delle vendite e della produzione. Le regole del prodotto assicurano che ogni configurazione sia ottimizzata per l'efficienza ingegneristica, la soddisfazione del cliente, e redditività.

    In short, visual CPQ with design automation streamlines the entire engineer-to-order process, from shopping cart to shop-floor. Here’s how:

    1. Invece di selezionare i numeri di parte da un catalogo, gli utenti configurano i prodotti utilizzando a configuratore visivo del prodotto. Rappresentanti di vendita, o clienti finali se incorpori il tuo configuratore nel tuo sito web, è sufficiente trascinare e rilasciare all'interno di un'interfaccia 3D per assemblare i prodotti da zero.
    2. CPQ calculates prices for configurable products in real-time, letting users optimize outcomes without overstepping budgetary constraints.
    3. CPQ auto-generates quotes, proposals, estimates, terms and conditions, and more – whatever’s needed to get a deal done. If CPQ is integrated into your e-commerce B2B platform, customers can make a purchase immediately.
    4. Thanks to design automation, CPQ generates CAD drawings as well as BOMs, assembly instructions, and CNC data, handing it off automatically to engineering and the shop floor, kickstarting production.

    12 motivi per cui l'automazione del design è al centro di KBMax

    L'automazione della progettazione riduce i costi, migliora la qualità del prodotto e facilita le esperienze di acquisto migliori del settore che fanno vergognare i concorrenti.

    Se vuoi rispondere alle richieste di preventivo in pochi secondi e portare i prodotti nelle mani dei clienti più velocemente che mai, l'automazione della progettazione fa per te.

    Not every business that uses KBMax uses design automation – some companies use KBMax purely as a rules-driven sales tool. Nevertheless, most engineer-to-order manufacturers stand to make huge gains with design automation. Here are eight reasons why:

    Motivo #1: puoi 10 volte le opzioni di personalizzazione del prodotto senza aumentare i costi e la complessità.

    Il cliente di oggi è disposto a pagare molto di più per un prodotto personalizzato rispetto a un'alternativa a taglia unica. Ma, tradizionalmente, fornire più opzioni di prodotto ha significato una maggiore complessità sia dal lato delle vendite che da quello della produzione. Non così con l'automazione del design.

    Product rules built into the back-end of a visual Soluzione CPQ semplifica la configurazione dei prodotti con migliaia di opzioni. Nel frattempo, l'automazione della progettazione elimina la complessità dall'ingegneria. Non ci sono scuse per l'inflessibilità sull'aspetto e sul funzionamento dei prodotti dei clienti.

    Motivo #2: puoi alleggerire il carico sul tuo team di vendita con il software di automazione delle vendite. Non sono ingegneri (e non sono nemmeno artisti!)

    Le vendite sono stressante. I rappresentanti si destreggiano spesso tra più potenziali clienti, gestiscono le aspettative dei clienti esigenti e vendono prodotti complessi che comprendono solo superficialmente.

    Smetti di costringere i rappresentanti a disegnare a mano complicate configurazioni di prodotto. Lascia che l'automazione del design gestisca gli schizzi: lascia che i rappresentanti di vendita facciano ciò che sanno fare meglio: uscire e vendere.

    Motivo #3: è possibile inserire rapidamente nuovi assunti nei team di vendita, progettazione, ingegneria e produzione.

    Minimize the training needed to create, decipher, and utilize CAD drawings. Get new hires up to speed in days rather than months by simplifying all sides of the engineer-to-order process.

    Motivo #4: è possibile eliminare gli errori per ridurre rilavorazioni, resi e rimborsi.

    I rappresentanti di vendita e i designer junior possono configurare i progetti con la certezza che qualunque cosa producano sarà priva di errori: ogni configurazione viene convalidata in anticipo da una prospettiva ingegneristica.

    Product rules mean no mistakes, which means no rework, no costly refunds, less wastage, fewer crappy products going to landfills, and a smaller environmental impact overall.

    Motivo #5: puoi rispondere alle RFQ (richieste di preventivo) più velocemente dei tuoi concorrenti.

    In settori fortemente competitivi, dove è difficile differenziare su prodotto e prezzo, può essere qualcosa di banale come quale azienda risponde più velocemente a una richiesta di preventivo che determina chi vince l'affare.

    Se lavori in un'organizzazione in cui:

    1. a) le configurazioni devono essere approvate dall'ingegneria prima di poter fornire un preventivo, oppure
    2. b) i clienti hanno bisogno di disegni tecnici prima di poter effettuare un acquisto

    Then imagine what a difference it would make if you could complete projects and send quotes in seconds.

    Motivo #6: puoi dedicare più tempo alla ricerca e sviluppo e all'innovazione.

    L'automazione di noiose attività di progettazione e l'eliminazione degli errori di configurazione offre agli ingegneri più tempo per concentrarsi sul lavoro che richiede vero creatività, competenza e talento.

    I tuoi ingegneri sono andati a scuola per imparare a innovare, non per svolgere compiti senza cervello. Se vuoi garantire la competitività a lungo termine della tua azienda e trattenere i tuoi migliori ingegneri, massimizza il tempo che dedicano alla ricerca e allo sviluppo.

    Motivo #7: puoi fare un "backup" delle tue conoscenze ed esperienze ingegneristiche a rischio.

    Se le regole del prodotto e l'intento di progettazione sono archiviati nella mente di uno (o più) membri del team di progettazione, si corre un grave rischio per le persone chiave. Se questo dipendente critico si ammala per un lungo periodo o, peggio ancora, lascia la tua organizzazione, potresti trovarti in guai seri.

    L'automazione della progettazione offre l'opportunità di acquisire le conoscenze tecniche approfondite di questa persona memorizzandole nel codice. Assumi la proprietà della loro esperienza sui prodotti e riutilizzala in tutta la tua organizzazione.

    Motivo #8: È possibile controllare e rivedere i progetti automaticamente, garantendo ogni volta la conformità agli standard.

    Se la tua azienda impiega più tempo a controllare un design che a crearlo, allora non lo stai facendo bene. Con l'automazione della progettazione, puoi rivedere e convalidare automaticamente i progetti per assicurarti che tutti seguano le migliori pratiche.

    Supponiamo che un progetto non possa essere prodotto con materie prime di dimensioni standard o che abbia caratteristiche che la tua macchina CNC non è in grado di gestire, quindi l'automazione del progetto lo segnalerà. Gli utenti riceveranno un messaggio di errore e indicazioni su come correggere il problema prima di procedere con il processo di configurazione del prodotto.

    Lauren Habig

    Lauren Habig

    Lauren ha oltre 13 anni di esperienza di marketing e ha imparato da esperti del settore presso aziende come HP e Salesforce.

     
    it_ITItalian