Ingegnere per ordinare il software

Software Engineer-to-Order: superare le 5 grandi barriere all'adozione

Condividi questo articolo

L'adozione è una delle maggiori sfide da affrontare ingegnere su ordinazione (ETO) durante l'implementazione di nuovo software.

Dalla resistenza dei dipendenti e problemi tecnici a fattori organizzativi e budget fluttuanti, non c'è da meravigliarsi se molti sono bloccati a fare le cose alla vecchia maniera, come hanno sempre fatto.

Mentre cambiare è difficile, la stagnazione è fatale poiché le inefficienze soffocano i profitti e la soddisfazione dei clienti. Quindi cosa può fare un'azienda per garantire l'adozione a livello di organizzazione di nuovo software, massimizzando il ROI?

Continua a leggere per saperne di più su cosa limita l'adozione del software engineer-to-order e cosa puoi fare per implementarlo con successo nella tua azienda.

I 5 maggiori ostacoli all'implementazione di nuovo software nello spazio Engineer-to-Order

Prima di passare alle soluzioni, è essenziale riconoscere i fattori chiave che ostacolano l'implementazione di nuovi prodotti. Ecco cinque barriere comuni:

1. C'è resistenza dei dipendenti

Secondo McKinsey, il 70% dei programmi di cambiamento complessi e su larga scala non riesce a raggiungere i propri obiettivi a causa della resistenza dei dipendenti e della mancanza di supporto da parte del management.

While not impossible, initial pushback is a big reason why companies that spend a ton of money on engineer-to-order software find nobody ends up using the new solution.

2. Ci sono problemi legati alla tecnologia

Problemi tecnici, scarsa usabilità, scarsa consapevolezza della situazione (che porta all'errore umano) e maggiori requisiti di qualificazione ostacolano l'adozione di tecnologie moderne come soluzioni di prodotto engineer-to-order.

Secondo a Studio 2021 su IA e società, i problemi software (errori, arresti anomali, blocchi e reazioni ritardate del sistema) sono i più comuni.

Questi problemi hanno conseguenze: flussi di lavoro interrotti, rallentamento dei processi di lavoro, aumento della pressione del tempo e stress. Se la produttività dei dipendenti inizia a diminuire, abbandoneranno presto nuovi modi di lavorare.

3. Fattori organizzativi che ostacolano l'implementazione

Secondo il stesso studio su AI e società del 2021, la mancanza di una formazione adeguata e l'incapacità di partecipare al processo di cambiamento creano ancora più ostacoli all'adozione del software ETO all'interno dei team.

4. Modifiche al budget

It’s no secret that large-scale digital transformation projects cost money, time, and effort, all of which go up in smoke when companies face budget cuts and tighter economic conditions.

5. Team più grandi rendono l'implementazione più difficile

If your company has a small team, it’s easier to involve all team members in the end-to-end implementation process. The bigger your team, the larger the scale of training required, and the more challenging everything becomes. Stress piles up when upper management expects an impressive ROI on software that no one is adequately trained to use.

Come implementare con successo nuove soluzioni di prodotto Engineer-to-Order

Circumventing the barriers to engineer-to-order software adoption is totally doable, but it does take strategy and dedication. Here are top tips from years of experience:

Indirizza prima la cultura aziendale

Quasi tre quarti di complicati programmi di cambiamento su larga scala non riescono a raggiungere i loro obiettivi. In gran parte, ciò è dovuto alla resistenza dei dipendenti.

We get it. Learning how to use new engineer-to-order software isn’t at the top of every employee’s to-do list, especially when they’re overworked and the current status quo has worked ok fino ad ora.

Il consenso di ogni stakeholder coinvolto è fondamentale, quindi è essenziale coltivare una mentalità positiva in tutta l'organizzazione.

Qui ce ne sono alcuni strategie che puoi utilizzare per gestire i dipendenti resistenti al cambiamento:

  • Incoraggia la consapevolezza emotiva. Dai ai dipendenti la possibilità di esprimere le proprie opinioni e godere di quelle emozioni positive che derivano dall'apprendimento di qualcosa di nuovo o dal superamento di compiti complessi.
  • Lega le prestazioni lavorative alla collaborazione. Rendi "essere un giocatore di squadra" parte delle revisioni annuali delle prestazioni lavorative e fornisci feedback su come i dipendenti possono migliorare.
  • Rispondi in modo appropriato agli errori. Commettere errori fa parte del processo di apprendimento. Mantieni la calma quando accadono e incoraggia la tua squadra a fare lo stesso.
  • Ispira con la visione. Dipingi un'immagine vivida di come apparirà il posto di lavoro dopo l'implementazione del software ETO. Sottolinea come andrà a beneficio dei dipendenti a lungo termine senza nascondere potenziali svantaggi.

Acquisto sicuro il prima possibile

Engineer-to-order software adoption is a top-down process. It starts with upper management and trickles its way down to those who use the software regularly.

Per ottenere il consenso dei dirigenti superiori, devi avere un solido business case ciò dimostra perché un robusto software engineer-to-order è la soluzione migliore per l'azienda.

Per coinvolgere i dipendenti in anticipo, è necessario comunicare chiaramente in che modo il nuovo software fornisce soluzioni ai loro punti deboli e aggiunge valore. Sii trasparente. Scomponi le tempistiche e spiega come saranno influenzati i ruoli lavorativi, in positivo o in negativo. (Il brief del progetto aiuterà molto qui. Maggiori informazioni su questo di seguito!)

The sooner you get buy-in from all stakeholders involved, the quicker and easier you’ll be able to adopt the ETO software.

Sviluppa un forte team di implementazione interfunzionale

Per implementare efficacemente il software engineer-to-order, è necessario un forte team di implementazione interfunzionale. Dovrebbe essere composto da membri del team tecnico e operativo, come ad esempio:

  • Agenti di vendita esperti. Capiscono le esigenze e i desideri dei clienti.
  • Specialisti dell'assistenza clienti. Si occupano quotidianamente dei reclami dei clienti e sanno cosa macina i loro ingranaggi.
  • Ingegneri tecnici. Gestiscono i ticket di supporto dalle operazioni e formano i membri internamente.
  • Lead di produzione. Hanno una conoscenza approfondita dei prodotti, degli strumenti e delle tempistiche della tua azienda.
  • Implementatori. Sono responsabili dell'adozione diffusa del nuovo prodotto in tutta l'azienda.

Ora, prepara la squadra per il successo, ed è qui che il Modello PIKES dalla IMD Business School entra.

Segui il modello PIKES

PIKES sta per Scopo, Integrazione, Conoscenza, Ecosistema e Sé.

È una metodologia che migliora le prestazioni dei dipendenti quando lavorano su iniziative strategiche, come l'adozione di software engineer-to-order.

Ecco una breve descrizione di come funziona (ma vale la pena leggere il modello se sembra che possa essere utile).

Scopo

Ogni membro del team deve avere un profondo interesse personale (a scopo) in making engineer-to-order software a success. The motivation needs to be intrinseco. Se è guidato da ricompense esterne, le persone inizieranno a cadere come mosche quando il gioco si fa duro.

Integrazione

La seconda dimensione riguarda la coesione e la maturità della squadra. Tutti i membri dovrebbero comprendere gli elementi tangibili e intangibili che contribuiscono ai loro risultati, inclusi valori, comportamenti e regole condivisi.

Conoscenza

Conoscenza è composto da abilità dure e morbide necessari per rendere efficace il processo di adozione. Ogni membro del team porta qualcosa di nuovo in tavola e tutta questa conoscenza si combina per raggiungere un obiettivo comune.

Ecosistema

La quarta dimensione - ecosistema – si riferisce alla capacità del team di comprendere il proprio posto nell'azienda nel suo insieme. Sicuro nel loro progetto; possono navigare abilmente durante i periodi di tensione e mobilitare risorse in tutta l'organizzazione, ottenendo infine il supporto delle principali parti interessate.

Se stesso

Se stesso si occupa della capacità di ciascun membro del team di affrontare le emozioni stimolanti in modo produttivo. In questo modo, i team possono identificare i punti deboli e lavorare per superarli.

Identifica i tuoi obiettivi aziendali e crea un brief di progetto

E infine, se non l'hai già fatto, è il momento di contemplare i tuoi obiettivi per il nuovo software ETO.

Stai cercando di concludere affari sempre più grandi, abbreviare i cicli di vendita per i tuoi rappresentanti di vendita o aumentare la soddisfazione dei clienti? C'è qualcos'altro?

Usa questi obiettivi per crea il tuo brief di progetto, che puoi suddividere nelle seguenti sezioni:

  • Motivi per implementare il software engineer-to-order (perché ora?)
  • Obiettivi SMART
  • Benefici desiderati
  • Scopo del progetto
  • Rischi e vincoli noti
  • Dipendenze da altri progetti
  • Tutti gli stakeholder (interni ed esterni)
  • Cronologia stimata
  • Risorse necessarie
  • Risultati attesi

Congratulazioni. Sei pronto per implementare il software Engineer-to-Order. Ora cosa?

Quindi hai creato un solido team interfunzionale che è disposto e in grado di implementare la nuova tecnologia digitale. Hai il consenso delle principali parti interessate, i piani sono approvati e il budget è a posto. Ora è il momento di trovare il fornitore giusto nello spazio engineer-to-order.

No, non scegliere il primo provider che trovi "sembra adatto". , cercane uno che soddisfi le esigenze specifiche della tua azienda e ti fornisca il miglior ROI. Ottimizza per i risultati, non per le funzionalità.

Come nel caso di qualsiasi fornitore di servizi, non ne esistono due uguali.

Ecco alcune funzionalità che ti invitiamo a cercare quando prendi in considerazione il software engineer-to-order:

  • Capacità di integrarsi perfettamente with your existing architecture, such as B2B eCommerce platform, ERP, CRM/CPQ, CAD, or PLM systems.
  • Molteplici esperienze visive – 2D, 3D, AR, or VR.
  • Forte supporto clienti che incontra la tua azienda dove si trova e aiuta a far parte del tuo team.

 

Pubblicato in: Efficienza delle vendite
 
it_ITItalian