Quarta rivoluzione industriale

Sfruttare le tecnologie della quarta rivoluzione industriale con Visual CPQ

Quarta rivoluzione industriale

Table of Contents

    Condividi questo articolo

    Get A Demo

    Professor Klaus Schwab, Founder and Executive Chairman of the World Economic Forum, published a book in 2016 called The Quarta rivoluzione industriale. In it, he describes a world centered around new technologies that fuse the physical, digital and biological worlds – a revolution that merges the natural and the artificial, affecting every society, economy, and industry.

    Produttori di prodotti ingegnerizzati su ordinazione sono rimasti a chiedersi come possono trarre vantaggio da un mondo di tutto digitalizzato. Come possono accedere all'enorme volume di dati che viene generato ogni secondo? E come possono sfruttarlo per migliorare l'efficienza, migliorare l'esperienza del cliente e, in definitiva, aumentare i profitti?

    Per alcune tecnologie, la maturità deve ancora essere raggiunta. Altri sono già pronti per partire. Tuttavia, nonostante l'enorme vantaggio di apprendimento offerto ai primi utenti, i produttori di prodotti engineer-to-order sono stati lenti nell'abbracciare le tecnologie della Quarta Rivoluzione Industriale nelle loro aziende. Tale riluttanza è principalmente il risultato di due miti diffusi nel settore:

    1. Quarta rivoluzione industriale technologies are too expensive. Questo è falso. Investire in robot e cobot potrebbe essere finanziariamente fuori portata per alcuni, ma ci sono tecnologie convenienti con capacità di AI, VR, AR, big data, machine learning e cloud computing che possono essere sfruttate in questo momento, molte delle quali forniscono un rapido ROI .
    2. Ta Quarta Rivoluzione Industriale è solo per le grandi aziende multinazionali. Di nuovo, falso. Le tecnologie della Quarta Rivoluzione Industriale non sono dominio esclusivo di nessuno genere di organizzazione. Il cloud computing e il SaaS hanno livellato il campo di gioco e aperto opportunità rivoluzionarie per le aziende di tutte le dimensioni.

    How is Visualizzazione del prodotto Changing the Game?

    Ottieni una prospettiva basata sui dati su come la vendita visiva sta diventando la norma futura per le aziende B2B.

    Visual CPQ funge da gateway per la quarta rivoluzione industriale per i produttori

    Soluzioni CPQ provide one of the most affordable and accessible paths to a range of Fourth Industrial Revolution technologies for manufacturers of engineer-to-order products. By automating and augmenting configurazione del prodotto, pricing, and sales document creation processes, CPQ shortens sales cycles, improves win rate, and revolutionizes customer experience. Thanks to VR (virtual reality), AR (augmented reality), AI (artificial intelligence), machine learning, big data, and a suite of automated systems, manufacturers can achieve results that would have been unimaginable just a few years ago.

    La configurazione visiva del prodotto incorpora la realtà virtuale e aumentata

    With visual CPQ solutions, buyers can configure the most complex, customizable products from within a highly intuitive visual interface – a Visual Product Configurator – that can be accessed from anywhere, at any time, through any device. Buyers point, click, drag, and drop to resize sections, add or remove parts, upgrade features, and change colors, all within a realistic 3D scene. They can rotate their three-dimensional rendering to get a 360° view and zoom in and out to inspect it in minute detail.

    The most advanced visual Soluzioni CPQ, like KBMax, use VR and AR (emergent Fourth Industrial Revolution technologies) to let buyers interact with products before purchasing. Inside a VR world, they can operate a piece of machinery, fly inside a moving vehicle, or walk around a real-world structure – anything’s possible. AR overlays a digital representation of a product onto the physical world, as viewed through the camera on a handheld device. 

    Insieme, VR e AR forniscono un'esperienza di acquisto completamente coinvolgente che risuona con gli acquirenti a un livello emotivo profondo e riduce l'ansia pre-acquisto. Tutti i dati vengono acquisiti in anticipo e approvati dall'acquirente, che sa esattamente cosa riceverà prima della spedizione del prodotto. Reclami, rimborsi, storni di addebito e controversie sono ridotti a una frazione della media del settore.

    Il COVID-19 ha posto fine ai viaggi d'affari e agli incontri di persona a breve termine. E i commentatori prevedono che il lavoro a distanza rimarrà una caratteristica dominante della nuova normalità. Le funzionalità AR e VR sono diventate ancora più preziose alla luce di questa tendenza, consentendo ai team di vendita di offrire esperienze di acquisto altamente avvincenti e straordinarie ai clienti ovunque si trovino in tutto il mondo. Presto ciò avverrà tramite 5G, aprendo nuovi mercati e consentendo interazioni velocissime.

    L'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico migliorano la vendita guidata

    I produttori con decine di migliaia di opzioni di prodotto e intricate regole sui prodotti e sui prezzi non possono assolutamente aspettarsi che i rappresentanti di vendita umani configurino ogni volta selezioni perfettamente ottimizzate per i clienti. Come suggerisce il nome, la vendita guidata è una funzionalità di CPQ che "guida" i venditori attraverso il processo di vendita e configurazione, garantendo che gli acquirenti ricevano un livello di servizio costantemente elevato e che i venditori ottengano il massimo valore da ogni transazione.

    Incorporando l'intelligenza artificiale, l'apprendimento automatico e le tecniche avanzate di data science nel processo di vendita guidata, i fornitori CPQ possono aumentare enormemente le prestazioni di ogni rappresentante suggerendo upsell e cross-sell specifici del cliente per aumentare le dimensioni dell'affare. L'IA apprende quali tecniche di vendita sono le più efficaci, testa nuove variabili e le perfeziona nel tempo per aumentare i tassi di conversione e offrire un valore eccezionale ai clienti.

    I Big Data guidano le strategie di prezzo dinamico

    Prezzi dinamici – consentire ai prezzi di fluttuare in linea con le condizioni di mercato in continua evoluzione – è essenziale per mantenere l'agilità e la reattività in settori altamente competitivi e frenetici. Solo adeguando continuamente i prezzi i produttori possono addebitare ciò che i clienti sono effettivamente disposti a pagare, assorbendo il surplus del consumatore che la maggior parte delle aziende si lascia alle spalle. UN 1% aumento di prezzo si traduce in un aumento dell'utile operativo di 8,7% (supponendo che il volume non sia interessato.) Quindi piccoli miglioramenti incrementali dei prezzi possono fare una differenza enorme.

    Effective price optimization can only be achieved by capturing and analyzing vast quantities of data (internal and external.) Advanced CPQ solutions use big data to analyze elaborate data sets so voluminous that traditional data processing methods can’t handle them. Once processed, manufacturers can use their data-driven insights to increase sales of slow-moving products, nullify competitors, boost product launches, shape customer behavior, and more.

    I processi di vendita, ingegneria e produzione sono semplificati grazie all'automazione

    produzioneManual processes are expensive. They’re slow, labor-intensive, and prone to error. CPQ automates the generation of sales documents like quotes and proposals, freeing up sales teams to spend their time actually selling instead of carrying out time-consuming, menial tasks like formatting and number crunching in Excel.

    Further to the above, KBMax CPQ combines complex engineering rules with CAD and automazione della progettazione per creare automaticamente disegni tecnici dettagliati con il semplice tocco di un pulsante. I rappresentanti di vendita possono generare qualsiasi cosa, da un semplice rendering fino al disegno tecnico più complicato. E tutto senza alcun input da parte dell'ingegneria.

    È inoltre possibile generare distinte base, fogli tagliati CNC e documenti di istruzioni, in modo che il team di produzione sappia esattamente come gestire l'assemblaggio. Poiché tutti i dati rilevanti vengono acquisiti durante la fase di configurazione, non ci sono più e-mail perse, schizzi sul retro del tovagliolo, continui avanti e indietro e colli di bottiglia. L'intero processo end-to-end è ottimizzato per 38% cicli di vendita più rapidi e un aumento della produzione di 35%.

    Joe Williams

    Joe Williams

     
    it_ITItalian