Perché i venditori B2B hanno bisogno della visualizzazione 3D

Condividi questo articolo

Il mercato B2B si sta rapidamente evolvendo per avere un'esperienza di acquisto più simile al B2C. Con le vendite previste per raggiungere $6,6 trilioni nel 2020, Venditori B2B dovrebbe sfruttare appieno l'eCommerce 3D con i configuratori visivi per ottenere le massime opportunità di vendita.

In una recente sessione di domande e risposte con Digital Journal, Kris Goldhair di KBMax condivide:

“Le aziende B2B notoriamente non sono user-friendly con i loro siti web e vediamo questi problemi tutto il tempo. Avere un'esperienza utente che sembra più B2C e presenta i prodotti in un modo molto visivo e coinvolgente in cui non stai mettendo un muro alle informazioni e ai dati del prodotto.

Personalizza un escavatore in 3D

Usa un vero configuratore di prodotto KBMax 3D per modificare opzioni, colori e visualizzare ed entrare nella macchina

Poiché le aspettative dei clienti continuano ad evolversi, l'adattamento delle tattiche di vendita B2B per rispecchiare quelle dei marchi B2C aiuterà B2B e B2B2C le aziende tengono il passo. Migliorare l'esperienza dell'utente con l'aiuto di configurazione visiva consente ai clienti di muoversi attraverso il processo di acquisto B2B in un modo che sembra familiare.

“Tradizionalmente, le aziende B2B hanno evitato di fornire informazioni sui prodotti fino a quando i potenziali clienti non forniscono le loro informazioni di contatto. Ma al giorno d'oggi, le persone vogliono ricercare i prodotti per conto proprio e sperimentare il prodotto attraverso qualcosa come la visualizzazione. Questa fase di ricerca viene condotta prima che i clienti siano pronti a parlare con un venditore o a fornire informazioni di contatto. I marchi B2B devono adattare i propri processi di vendita per tenere conto delle mutevoli preferenze dei clienti".

Quindi quanto è importante un processo di acquisto interattivo? Nel mondo di E-commerce B2B, il ruolo del venditore è cambiato in modo significativo. I clienti si aspettano un processo interattivo che permetta loro di muoversi attraverso il percorso di acquisto in modo relativamente indipendente. Il lavoro del venditore ora è quello di agire come un consulente di fiducia una volta che il cliente sente di avere una conoscenza del prodotto.

Fornire un'esperienza di e-commerce 3D consentirà ai clienti di conoscere il prodotto prima di entrare nella pipeline di vendita B2B.

Leggi l'intervista completa a Kris Goldhair su Giornale digitale

Pubblicato in:
https://kbmaxdotcom2snowyta6xapq-vm0.northcentralus.cloudapp.azure.com/it/blog/author/djmonzyk
sottoscrivi

Iscriviti alla nostra newsletter

 
it_ITItalian